Recensioni

'Age of Empires III: Definitive Edition': un degno remake che i fan della strategia in tempo reale dovrebbero provare

    Quando il Age Of Empires III: Definitive Edition è stato annunciato, probabilmente ho urlato a squarciagola perché evocava così tanti sentimenti della mia infanzia. Il gioco originale è stato lanciato 15 anni fa e Microsoft Studios ha rimasterizzato, a mio parere, uno dei giochi più sottovalutati del franchise e il genere di strategia in tempo reale (RTS). In molti modi, questa è la rimasterizzazione perfetta che i fan avrebbero potuto chiedere, mentre alcuni cambiamenti mi hanno sconcertato. Durante il nostro playthrough del gioco, abbiamo avuto momenti speciali proprio come 15 anni fa, mentre siamo stati anche un po 'oscurati dal suo predecessore, sia l'originale che il remaster.

    © Microsoft Studios

    Tuttavia, è prudente sottolineare Age of Empires III: Definitive Edition è molto divertente una volta che ci sei dentro. Ho passato la maggior parte del mio tempo in modalità campagna, ma vale la pena menzionare anche la mia esperienza in modalità multiplayer. Dimostrare il mio valore nella modalità multiplayer mi ha mostrato rapidamente che avevo bisogno di rispolverare le mie abilità RTS che sono diventate arrugginite. Preferisco ancora Di AOE2 multiplayer, ma il gioco brilla davvero nella sua modalità campagna.





    Il gioco è una fedele rimasterizzazione dell'originale e non si può negarlo AOE: III è stato uno dei migliori giochi usciti nella serie. La nostra unica lamentela è che è troppo fedele all'originale in quanto non c'erano nuove funzionalità o meccaniche aggiunte al gameplay generale. Se hai giocato all'originale, il gioco è ambientato nel XVII secolo e ti porta in un viaggio fino al XIX secolo. Puoi scegliere tra cinque delle principali civiltà dell'epoca, ovvero britannica, olandese, ottomana, sioux o giapponese. Il tuo obiettivo principale è costruire un impero che non sia solo tecnologicamente avanzato, ma che possa anche conquistare regioni occupate dagli altri quattro imperi.

    Proprio come qualsiasi gioco RTS, inizierai con un centro città e alcuni abitanti del villaggio che ti aiutano a raccogliere risorse per costruire la tua città e il tuo esercito. Inizi raccogli le risorse essenziali di cui hai bisogno per costruire caserme, case e cercare nuove tecnologie in modo da poter sviluppare nuove armi. Una volta che passi da un'era all'altra, ancora più edifici, unità militari e altre risorse si aprono per continuare a costruire il tuo impero. Devi stare attento a come usi le tue risorse poiché potresti averne bisogno subito per costruire più cose di cui hai bisogno o salvarne alcune per il futuro quando sviluppi nuove tecnologie e potenti unità. Devi anche diffidare di quale civiltà scegli di giocare poiché ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, gli olandesi possono produrre molto oro che puoi usare per costruire un grande esercito, tuttavia sarà costoso. Allo stesso modo, puoi giocare nei panni dei russi e sarà più difficile per te creare un'economia fiorente ma molto più facile accumulare un esercito.



    © Microsoft Studios

    come ricostituire la ghisa

    Abbiamo adorato il fatto che gli sviluppatori Forgotten Empires e Tantalus non abbiano incasinato molto il bilanciamento del gioco. Fornisce una sfida per tutti, indipendentemente dall'impero con cui scegli di giocare. Detto questo, non possiamo commentare il bilanciamento per la modalità multiplayer poiché i giocatori tendono a trovare exploit con più tempo che trascorrono con il gioco. La più grande differenza che troverai tra AOE: III e altri giochi del franchise è che il gioco è più di una semplice costruzione di città. Ottieni un'unità di esplorazione in ogni partita in cui possono coprire un'area più ampia della mappa e raccogliere tesori lungo il percorso. Acquisisci anche esperienza che può essere utilizzata per ritirare le spedizioni dalla tua base. Puoi utilizzare diversi tipi di carte che possono essere utilizzate insieme per queste spedizioni. Queste carte aggiungono una nuova sfaccettatura ai giochi RTS che ti fanno pensare più attentamente a quale sarà la tua prossima mossa.

    © Microsoft Studios



    Detto questo, abbiamo passato troppo tempo a esplorare e persino il gioco si concentra maggiormente su questa meccanica, che è anche una grossa lamentela tra i giocatori della community. Allontana l'attenzione da cosa AOE i giochi sono noti per la costruzione e il combattimento con altri imperi. Influisce anche sul ritmo del gioco, il che potrebbe non essere eccezionale per i giocatori RTS hardcore a cui piace giocare in modo tradizionale.

    Durante il confronto AOE III Definitive Edition con il suo predecessore, le nuove aggiunte si sentiranno poco brillanti. Ci sono tre nuove funzionalità e altri miglioramenti della qualità della vita che non sembrano abbastanza entusiasmanti per i giocatori vecchi e nuovi allo stesso modo. Alcuni dei più grandi cambiamenti includono le modalità Art of War e le battaglie storiche. Puoi giocare con due nuove civiltà, ovvero gli Inca e gli svedesi, dove questi ultimi sono piuttosto aggressivi con le loro tattiche militari. Gli Inca d'altra parte hanno vaste risorse, specialmente cibo che può essere immagazzinato e utilizzato per i militari in futuro. Non siamo entrati nei dettagli con la nuova modalità, tuttavia sembra un'aggiunta di valore per i giocatori che vogliono qualcosa in più rispetto al gioco originale.

    © Microsoft Studios

    Le battaglie storiche d'altra parte erano molto più interessanti in quanto la modalità descrive le prime campagne militari moderne di cui potresti aver letto nei tuoi libri di storia. Puoi giocare in Etiopia, Russia e altre regioni in cui gli scenari sono più lunghi e più impegnativi della campagna immaginaria. È un ottimo modo per mettere in pratica le tue abilità anche per il multiplayer poiché alcune di queste battaglie possono diventare intense molto velocemente.

    © Microsoft Studios

    Detto questo, nel complesso abbiamo ritenuto che ci fosse una mancanza di contenuti, soprattutto se confrontati con AOEII: Definitive Edition . Ci sono molte meno civiltà con cui giocare e manca un buon numero di missioni della campagna. AOE II: Definitive Edition è arrivato con oltre 100 missioni della campagna, il che non è il caso qui. A proposito di campagne, in Edizione definitiva di AOE III , la campagna principale non segue campagne militari storicamente accurate e si concentra invece su una famiglia immaginaria che si nutre di una società segreta. Detto questo, sperimenterai eventi della storia reale durante la tua campagna, ma non giocano un ruolo più importante di quanto ti aspetteresti. Indipendentemente dall'ambientazione, il gioco è degno di essere giocato perché la storia è ancora abbastanza coinvolgente AOE fan.

    Ne abbiamo parlato prima Age of Empires III: Definitive Edition è un remake dell'originale e non sarebbe giusto se non dicessimo quanto è bello il gioco. Il gioco ha subito una profonda revisione nel reparto grafico e suona meglio che mai. Ogni modello di personaggio è stato rifatto e giocare a questo gioco in risoluzione 4K è stato un sogno. Anche quando si ingrandisce al massimo, i personaggi sembrano comunque fantastici. Noterai anche importanti miglioramenti negli effetti particellari, specialmente durante la battaglia. Gli edifici cadono a pezzi come ci si aspetterebbe da un gioco con motore DICE e aggiungono una grande quantità di immersione al tuo gameplay. Abbiamo giocato con la nostra macchina RTX 2080Ti e sembrava fenomenale e funzionava con cali di frame rate minimi o nulli.

    L'ultima parola

    Se hai giocato all'originale, non puoi perderti la versione rimasterizzata di Age of Empires III poiché è probabilmente il modo migliore per giocare in questo momento. La nuova versione aggiunge nuove modalità e civiltà, tuttavia sembra un po 'carente di contenuti. Con una grande campagna, una colonna sonora spettacolare e aggiunte che forniscono aggiornamenti di qualità, Age of Empires III: Definitive Edition è una versione perfezionata del gioco del 2005 che abbiamo sempre desiderato.



    VALUTAZIONE DELL'EDITORE MXP Valutazione MensXP: 8/10 PRO Ottimo gameplay Sembra bellissimo Nuove aggiunte alla qualità della vita Ottimo prezzoCONS Adombrato da Age of Empires II Campagne lente Mancanza di contenuto

    Che ne pensate?

    Inizia una conversazione, non un fuoco. Pubblica con gentilezza.

    Posta un commento